set 17

20120710-liturgia

Cliccare qui sotto per leggere





Cliccare su www.vatican.va per avere le ultime Novità di Papa Francesco

ORARI SANTE MESSE delle Chiese/ Parrocchie di Voghera Continua a leggere

mar 11

20160229-poveri-a-roma In Vaticano c’è perchè voluto da Papa Francesco

.

.

.

.

20160308-viola-e-bagnascoA Tortona c’è perchè voluto dal Vescovo S.E. Vittorio Viola

(la foto è dell’inaugurazione con il Cardinale Bagnasco del 8 marzo 2016)

.

.

.

20160311_105559A Voghera c’è ed è operante da anni perchè voluto dalla sua comunità. Si trova in Via Cagnoni 3.

Riceve il Giovedì dalle ore 14.00 alle ore 18.00

Il servizio su base unicamente volontaria e gratuito, è erogato dalla comunità parrocchiale ed è rivolto a TUTTI i fratelli e sorelle in difficoltà, con distribuzione di farmaci se prescritti dai medici dell’ambulatorio,  dopo la visita, secondo disponibilità.

ott 10

20190110 - 27 ottobre 2019: Visita guidata al castello di VIGOLENO (tra i 100 Borghi più belli d’Italia), pranzo tipico…..  e CASTELL’ARQUATO

.

- 30 novembre e 1° dicembre 2019: STOCCARDA… non solo mercatini

.

- 15 dicembre 2019: MERANO e il magico mondo Thun

dic 05

20191205-becchetti-leonardoRidistribuire i frutti di talento e impegno

nov 30

20191130-parola-di-vita

«Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà» (Mt 24,42).

In questo passo del vangelo di Matteo, Gesù prepara i discepoli al suo ritorno definitivo e inatteso, che li sorprenderà. Anche in quell’epoca storica esistevano molte difficoltà, guerre, sofferenze di ogni genere. Per il popolo di Israele la speranza si posava sull’intervento del Signore che avrebbe posto fine alle lacrime. L’attesa perciò non era motivo di spavento, ma piuttosto di sollievo, come tempo della salvezza. Continua a leggere

nov 28

20191128-42-giornata-nazle-per-la-vitaAprite le porte alla vita

nov 24

20191123Ecco come aiutare i nostri sacerdoti e dire loro grazie

nov 22

20191121I 10 milioni della Chiesa di Bologna per aiutare gli ultimi. Ecco come

nov 20

20191120Risalgono le nozze: +2,3%. Ma ci si sposa sempre più tardi

nov 16

20191116-cavVolontari dei Cav a convegno: «Così diamo vita al futuro»

nov 08

20191108-b-ambrosianaBiblioteca Ambrosiana dal codice al digitale, rivoluzione culturale

nov 05

20191105-inquinamentoDal fossile alle rinnovabili: tempi di transizione saranno lunghi

ott 30

“Rallegratevi con quelli che sono nella gioia; piangete con quelli che sono nel pianto” (Rom 12,15).

Novembre 2019

Dopo aver illustrato ai cristiani di Roma i grandi doni che Dio ha fatto all’umanità in Gesù e con il dono dello Spirito, l’apostolo Paolo indica come rispondere alla grazia ricevuta, soprattutto nelle relazioni tra loro e con tutti.

Paolo invita a passare dall’amore verso quelli che condividono la stessa fede a quello evangelico, verso tutti gli esseri umani, poiché per i credenti l’amore non ha confini, né può essere limitato ad alcuni.
Un particolare interessante: troviamo al primo posto la condivisione della gioia con i fratelli. Infatti, secondo il grande padre della Chiesa Giovanni Crisostomo, l’invidia rende molto più difficile condividere la gioia degli altri che non le loro pene.

Vivere così potrebbe sembrare una montagna troppo impervia da scalare, una vetta impossibile da raggiungere. Eppure, questo diventa possibile perché i credenti sono sostenuti dall’amore di Cristo, dal quale nulla e nessuna creatura potrà mai separarli (cf. Rom 8,35). Continua a leggere

Pagelines | Design