dic 31

“In Oriente abbiamo visto apparire la sua stella e siamo venuti qui per onorarlo” (Mt 2, 1 e Mt 2,2)

Da www.focolare.org

Queste parole, riportate solamente dal vangelo di Matteo, vengono pronunciate da alcuni “sapienti”, giunti da lontano per una visita piuttosto misteriosa al bambino Gesù. Continua a leggere

dic 11

«E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto» (Lc 1, 45)

Anche questo mese la Parola di vita ci propone una beatitudine. È il saluto gioioso e ispirato di una donna, Elisabetta, ad un’altra donna, Maria, che è andata da lei per aiutarla. Continua a leggere

nov 02

“Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio”. (Mt 5,9)

Da www.focolare.org

Il vangelo di Matteo è stato scritto da un cristiano proveniente dall’ambiente giudaico del tempo; per questo contiene tante espressioni tipiche di quella tradizione culturale e religiosa. Continua a leggere

ott 02

“Noi sappiamo che tutto concorre al bene, per quelli che amano Dio” (Rom 8,28). (da www.focolare.org)

La Parola che ci proponiamo di vivere questo mese è tratta dalla lettera dell’apostolo Paolo ai Romani. È un testo lungo e ricco di riflessioni ed insegnamenti, scritto prima di recarsi a Roma, per preparare la visita a quella comunità, che Paolo non conosceva ancora di persona. Continua a leggere

ago 31

“Se uno vuole essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servitore di tutti” (Mc 9,35).

In cammino con Gesù verso Cafarnao, i discepoli discutono animatamente tra loro. Quando però Gesù chiede l’argomento di questa discussione, non hanno il coraggio di rispondere, forse perché si vergognano un po’: cercavano infatti di stabilire chi tra loro fosse il più grande. Continua a leggere

ago 02

“Chiunque si farà piccolo come questo bambino, costui è il più grande nel regno dei cieli” (Mt 18,4).

Chi è il più grande, il più potente, il vincente nella società, nella Chiesa, nella politica, sul mercato?

Questa domanda attraversa le relazioni, orienta le scelte, determina le strategie. È la logica dominante, a cui ricorriamo anche inavvertitamente, magari nel desiderio di assicurare risultati positivi ed efficienti a chi è intorno a noi. Continua a leggere

lug 01

“Coraggio, figlia, la tua fede ti ha salvata” (Mt 9,22).

Luglio 2021 (da www.focolare.org)

Gesù è in cammino, circondato dalla folla: un padre disperato lo ha pregato perché vada a soccorrere la sua bambina che sta morendo. Continua a leggere

giu 03

“Non chiunque mi dice: «Signore, Signore», entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli” (Mt 7,21).

Giugno 2021

Questa frase del vangelo di Matteo fa parte della conclusione del grande Discorso della montagna, in cui Gesù, dopo aver proclamato le Beatitudini, invita i suoi ascoltatori a riconoscere la vicinanza amorevole di Dio e indica come agire di conseguenza: scoprire nella volontà del Padre la direttissima per raggiungere la piena comunione con Lui, nel suo Regno. Continua a leggere

mag 02

“Dio è amore; chi rimane nell’amore rimane in Dio e Dio rimane in lui” (1Gv 4,16)

“Dio è amore”: è la definizione più luminosa di Dio nella Scrittura che compare solamente due volte e proprio in questo testo, una lettera o forse un’esortazione, che riecheggia il quarto Vangelo. Continua a leggere

apr 02

“Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore” (Gv 10,11).

Le immagini della cultura biblica, scandita dai tempi lenti della vita nomade e pastorale, sembrano lontane dalle nostre esigenze quotidiane di efficienza e competitività. Eppure anche noi sentiamo a volte il bisogno di una pausa, di un luogo dove riposare, di un incontro con qualcuno che ci accolga così come siamo. Continua a leggere

Pagelines | Design