Organi sociali

L’organigramma dell’Mcl Voghera è così composto:

PRESIDENTE
Vittorio Frassone

PRESIDENTE ONORARIO
Domenico Gavio

VICE PRESIDENTE VICARIO

Luciano Pilla

VICE PRESIDENTI
Ercole Oldrati e Silvana Vallazza

SEGRETARIO
Rosella Tambornini

TESORIERE
Lorenzo Mutti

CONSIGLIERI
Bottiroli Emanuele
Culacciati Angelo
Coscia Francesco
Dallera Luigi
Faravelli Miranda
Schiavi Francesco
Tambornini Rosella
Valle Nicola

L’MCL nazionale è invece strutturato come spiegato di seguito.

PRESIDENZA GENERALE

La Presidenza Generale rappresenta il Movimento e traduce sul piano operativo le dicisioni del Comitato Esecutivo Generale, al quale risponde del suo operato.
Il Presidente, i Vicepresidenti, il Segretario e l’Amministratore costituiscono l’Ufficio di Presidenza, a cui partecipa il Presidente del Consiglio Generale.
Esso può essere integrato dal Comitato Esecutivo sino ad un massimo complessivo di 9 componenti.
L’Ufficio di Presidenza in caso di necessità e di urgenza assume decisioni di competenza del Comitato Esecutivo che devono essere ratificate nella prima seduta utile.

COMITATO ESECUTIVO GENERALE

Il Comitato Esecutivo Generale è composto da venti membri, oltre che al Presidente del Consiglio Generale. Al Comitato Esecutivo Generale partecipail delegato dei giovani.
Il Comitato è l’organo esecutivo del Movimento per l’attuazione degli indirizzi decisi dal Consiglio Generale, al quale risponde del suo operato.
In particolare esso:
a) indirizza l’attività del Movimento a livello generale;
b) regola il funzionamento dell’Ufficio di Presidenza;
c) nomina ed eventualmente revoca i responsabili nazionali dei vari settori di attività;
d) nomina ed eventualmente revoca i Presidenti Nazionali e gli organi degli Enti di servizio e ne coordina l’azione;
e) può nominare e revocare l’ufficio ed il Coordinatore di cui al successivo art.37;
f) esamina le mozioni e proposte indirizzategli dalle Unioni Provinciali e Regionali, cui comunica al più presto le proprie valutazioni e determinazioni.

Possono intervenire alle sedute del Comitato Esecutivo Generale, con voto consultivo, i Presidenti degli Enti di servizio ed il Responsabile Generale del Settore Lavoratori all’Estero e, se invitati, i Responsabili dei vari Settori di Attività.

CONSIGLIO GENERALE

Il Consiglio Generale è composto:
a) da ottanta membri eletti dal Congresso Generale in base ad un regolamento approvato dallo stesso Congresso;
b) dai Presidenti Regionali in carica;
c) da cinque rappresentanti degli organismi del Movimento operanti fra gli italiani all’estero;
d) dal delegato generale giovanile e da cinque rappresentanti dei giovani.

Del Consiglio Generale fanno inoltre parte, con voto consultivo, i Presidenti dei servizi del Movimento ed i responsabili nazionali dei servizi.

Il Consiglio Generale è presieduto da un Presidente e si riunisce almeno tre volte l’anno ed in via straordinaria su richiesta di un terzo dei suoi membri.

Il Consiglio Generale:
a) definisce le linee culturali, politiche e sociali, nonché gli indirizzi operativi del Movimento sulla base degli orientamenti indicati dal Congresso Generale;
b) formula i programmi di attività annuale affidandone l’attuazione al Comitato Esecutivo e seguendone gli sviluppi;
c) approva il bilancio preventivo ed il rendiconto economico - finanziario entro centoventi giorni dalla chiusura dell’esercizio;
d) fissa la quota associativa annua;
e) approva i regolamenti e gli statuti degli Enti di servizio;
f) elegge tra i suoi componenti il Presidente Generale del Movimento, uno o più Vicepresidenti, un Segretario, un Amministratore e gli altri membri del Comitato Esecutivo, nonché il Presidente del Consiglio stesso previsto dall’ultimo comma dell’art. 30.

Pagelines | Design